Disturbo d'ansia generalizzato

Disturbo d'ansia generalizzato

Il disturbo d'ansia generalizzato (GAD) è una condizione caratterizzata da ansia o preoccupazione eccessiva riguardo numerosi eventi o attività per la maggior parte del tempo durante un periodo di almeno 6 mesi. La preoccupazione è difficile da controllare ed è associata a sintomi fisici quali insonnia, tensione muscolare, irritabilità, e irrequietezza, sudorazione, tremori, senso di soffocamento, nausea o diarrea.
I pazienti affetti da GAD non sempre vivono limiti in contesti sociali o sul luogo di lavoro e non sempre evitano determinate situazioni a causa del loro disturbo, tuttavia, nelle forme più gravi l’ansia è difficile da controllare e causa un disagio soggettivo, provocando limitazioni in aree importanti dell'esistenza della persona.
Il disturbo d’ansia generalizzato colpisce circa il 5% della popolazione generale mentre raggiunge picchi del 10% negli adolescenti.
In genere il trattamento più efficace è quello che combina la psicoterapia al trattamento farmacologico. I farmaci più ampiamente utilizzati sono le benzodiazepine e gli inibitori del reuptake della serotonina.