Psicoterapia individuale

Psicoterapia individuale

A seguito di una consultazione psicologica, il paziente può essere indirizzato ad intraprendere un percorso di psicoterapia individuale, la cui frequenza settimanale varia a seconda degli obiettivi terapeutici e delle esigenze del paziente. La psicoterapia individuale è una pratica terapeutica, che si occupa della cura di disturbi psicopatologici di natura ed entità diversa, che vanno dal modesto disadattamento o disturbi psichici tali da nuocere gravemente al benessere della persona. L’indirizzo psicodinamico si avvale dei principi della psicoanalisi secondo i quali il sintomo manifestato dal paziente (ansia, fobie, disturbi psicosomatici, ecc.) è la conseguenza di un conflitto inconscio. La gestione di tale conflittualità attiva delle difese psicologiche che spesso si rivelano inappropriate.
Lo psicoterapeuta, avvalendosi dell’alleanza terapeutica che stabilisce con il paziente, assiste quest’ultimo nella rielaborazione dei conflitti interiori, permettendo una migliore gestione degli effetti provocati. La psicoterapia individuale a orientamento psicodinamico richiede un periodo medio-lungo per potersi sviluppare in maniera adeguata.


Contatti

Richiedi un contatto

 

L'esperto risponde

Poneteci i vostri quesiti